Venerdì, 14 Febbraio 2020 10:43

    La papaya in Sicilia

    La papaya è una pianta erbacea tropicale, semi-legnosa, a singolo caule a crescita rapida di grande importanza economica nei paesi tropicali.

    Al progredire della maturazione, il colore del frutto vira sul giallo/giallo-arancione, mentre la polpa acquisisce succosità e perde consistenza, assumendo un colore arancio intenso, con varie sfumature dal rosa salmone al rosso.

    La papaya, pur essendo un frutto tipicamente tropicale, ha trovato piena adattabilità negli areali siciliani.

    Anch’essa introdotta in Sicilia negli anni ’80, non ha dimostrato particolare adattabilità al clima mediterraneo e, per questa ragione, è stata coltivata solo in serra fredda con risultati non sempre lusinghieri in termini di qualità dei frutti.

    In considerazione delle richieste del mercato, dei contenuti costi di gestione, della veloce entrata in produzione e della elevata redditività della coltura, la coltivazione di questa specie in Sicilia mostra, comunque, un interesse crescente da parte degli agricoltori ma necessita di un approfondimento delle tecniche agronomiche e materiali vivaistici mogenei in grado di produrre frutti di qualità.

    Frutti siciliani di papaya ottenuti da seme e coltivati in Sicilia evidenziano, infatti, una elevata variabilità dei più importanti parametri qualitativi come il peso.

    Stessa variabilità è osservabile per quanto concerne i gradi°Brix in frutti raccolti alla maturazione “verde” o maturazione commerciale (Green Ripe) ed alla maturazione “di consumo” (Mature Ripe).

    Nella maggior parte delle varietà i frutti mature ripe hanno ottenuto valori di °Brix significativamente più alti rispetto ai frutti green ripe lasciati maturare a temperatura ambiente indicando, anche in questo caso, il valore aggiunto del frutto maturato sulla pianta.

    Il boom commerciale di questo frutto è legato alla presenza di composti bioattivi dalle documentate proprietà protettive per la salute. In riferimento alle analisi biochimiche, il contenuto polifenolico totale è, seppur di poco, superiore nei frutti maturati all’albero rispetto a quelli maturati dopo raccolta. Coerentemente, l’attività antiossidante totale è maggiore nei frutti Mature Ripe rispetto a quelli Green Ripe. Infine, si osserva una grande variabilità, sia in funzione del genotipo che dello stadio di maturazione alla raccolta, nel contenuto di carotenoidi. Infine, i descrittori sensoriali hanno evidenziato valori elevati per i caratteri di pregio con differenze significative tra i diversi genotipi anche in funzione dello stadio di raccolta.

    Un altro studio è stato condotto in Sicilia su 5 genotipi di papaya originati da seme e coltivati in ambiente protetto, con risultati non sempre ottimali in termini di gradimento da parte del panel. In questo contesto, appare importantissima la scelta dei genotipi per evitare produzioni incostanti o non conformi alle richieste del mercato prevalentemente in termini di gusto.

    La possibilità di coltivare queste specie di origine tropicale in aree vocate della Sicilia con ottimi risultati qualitativi, la vicinanza dei mercati europei e la crescente attenzione del consumatore all’acquisto di questi frutti, lascia ben sperare in un aumento delle superfici negli anni a venire. Il cambiamento climatico in atto invoglia ad estendere la coltivazione di alcune di queste specie tropicali anche in altre aree del Sud e Centro Italia. L'introduzione in ambienti non perfettamente vocati presuppone, però, una attenta osservazione del comportamento bio-agronomico delle piante per alcuni anni, così come è avvenuto in Sicilia. L'attività di ricerca che si sta svolgendo vuole supportare gli agricoltori e i tecnici nella scelta delle specie e nella conduzione agronomica e gli operatori commerciali nella gestione post-raccolta dei frutti.

    Sfoglia l'anteprima

    News Ortofrutta

    • CSO: "DOPO IL BOOM DA LOCKDOWN I CONSUMI DI ORTOFRUTTA SI SONO STABILIZZATI"  Corriere Ortofrutticolo

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, un italiano su due aumenterà i consumi in futuro  Italiafruit News

      Leggi l'articolo
    • "Shop in shop", ecco il nuovo reparto ortofrutta Lidl  Myfruit.it

      Leggi l'articolo

    News Agricoltura

    • Agricoltura: “Aziende in ginocchio, rischio infiltrazioni mafiose”  Corriere Romagna

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, «Puglia maglia nera in Italia per fondi Ue»  La Gazzetta del Mezzogiorno

      Leggi l'articolo
    • Tempesta e grandinate devastanti: agricoltura in ginocchio  BrindisiReport

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca