Mercoledì, 23 Gennaio 2019 08:09

    Ciliegio, Convegno Internazionale a Vignola il 22-23 maggio

    Il ciliegio chiama e Vignola risponde. Dopo le riuscite edizioni del 2011 e del 2015, la città del Modenese famosa nel mondo per essere la culla dei duroni (e non solo) si prepara ad accogliere la terza quadriennale dedicata alla frutta rossa che in Italia occupa oltre 30.300 ettari per una produzione di circa 114.900 tonnellate.

    Il 22 e il 23 maggio, nella suggestiva cornice della Rocca di Vignola, l’International Cherry Symposium (Ics) radunerà i maggiori esperti a livello mondiale che presenteranno review scientifiche e aggiornate sulle tematiche di più stretta attualità.

    L’organizzazione dell’evento è curata dall’Università di Bologna, dal Consorzio ciliegia di Vignola Igp e dall’Accademia nazionale di Agricoltura, in collaborazione con Agrimeca Grape and Fruit Consulting e Civi Italia.

    Si comincia la mattina di mercoledì 22 maggio con una full immersion nel rosso panorama delle ciliegie. “Apriremo i lavori parlando delle nuove strategie di sviluppo e di marketing, delle moderne tecnologie applicate al breeding e dei principali risultati ottenuti nell’innovazione varietale del ciliegio – spiega Stefano Lugli, convener dell’Ics - A seguire due relazioni ci spiegheranno come migliorare le performance fisiologiche e l’efficienza produttiva degli alberi in impianti di ciliegio ad alta densità. Le nuovissime tecnologie del post-harvest saranno oggetto della sesta relazione del simposio. Per finire, due interventi di aggiornamento e approfondimento sulle moderne strategie di difesa, diretta e indiretta, contro le principali avversità che affliggono la coltura, dal cracking al terribile moscerino, Drosphila suzukii”.

    Il pomeriggio della prima giornata sarà dedicato al seminario internazionale di approfondimento sulle nuove varietà e sui nuovi portinnesti del ciliegio. “Sono stati invitati a relazionare i breeder e gli editor che detengono e sviluppano i brevetti di queste importanti novità varietali - prosegue Lugli - Sarà un’occasione unica per sapere in anteprima quali saranno le varietà e i portinnesti che rivoluzioneranno nei prossimi anni la coltivazione del ciliegio in Italia, in Europa e nel mondo”.

    Il 23 maggio sarà invece dedicato alle visite tecniche: due differenti percorsi tracciati per toccare con mano le innovazioni introdotte in questi ultimi anni negli impianti di ciliegio nel Nord Italia, insieme alle scoperta delle nuove tecnologie introdotte nelle strutture di lavorazione e confezionamento delle ciliegie.

     

    Per partecipare al convegno la registrazione è obbligatoria.

     

    Per il programma dell'evento CLICCA QUI.

     

    Fonte: agrimeca.eu

    Sfoglia le riviste

    News Ortofrutta

    • Francia: Carrefour offre ortofrutta biologica di stagione  Freshplaza.itCarrefour è sempre impegnato nel fornire ai propri clienti le migliori frutta e verdura. Ma, ancora meglio, se i prodotti sono biologici e stagionali. Da settembre ...

      Leggi l'articolo
    • Scanzano, incendiata azienda di ortofrutta: origine dolosa  La Gazzetta del MezzogiornoBruciate a Scanzano Jonico 2000 cassette per la frutta nelle terre di Aldo De Pascalis.

      Leggi l'articolo
    • Tir carico di ortofrutta avvolto dalle fiamme, paura sulla provinciale  LeccePrimaMONTERONI DI LECCE – Il fuoco ha divorato tutto. Cabina, cassone, cassette di legno colme di ortaggi e frutta. L'incendio è stato di tali dimensioni, da tenere ...

      Leggi l'articolo

    News Agricoltura

    • Ravenna, agricoltura: il 94% è a termine, extracomunitari solo 1 su 4  Corriere RomagnaE' la provincia con la maggiore incidenza di lavoratori del comparto in Emilia Romagna: sono il 18,9% di quelli regionali.

      Leggi l'articolo
    • L'agricoltura molisana langue nel silenzio delle organizzazioni agricole  La Nuova Gazzetta MolisanaL'agricoltura molisana langue. Nel silenzio delle organizzazioni agricole del settore. Né Coldiretti né Cia hanno mostrato reazione al dramma che sta vivendo ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura 4.0 scelta in Italia dal 22% delle aziende  Meteo WebNegli ultimi tre anni il 22% delle aziende italiane ha investito in strumenti per l'agricoltura 4.0.

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca