Argomenti

    Visualizza articoli per tag: ismea - fruitjournal.com
    Venerdì, 08 Maggio 2020 10:58

    ISMEA rilancia la cambiale agraria

    30 milioni di euro per credito immediato e a tasso zero, l'iniziativa dell'ISMEA dedicata alle aziende agricole.

    Pubblicato in Attualità
    Venerdì, 02 Novembre 2018 08:04

    Frutta, il punto di Ismea sul mercato

    Anche l'ultima settimana di ottobre il mercato per il comparto delle pomacee non ha mostrato particolari variazioni. Per le mele le vendite concluse sono proseguite in un clima di generale calma mentre per le pere si conferma un andamento piuttosto pacato a fronte di consumi che stentano a decollare.

    Pubblicato in Pomacee

     

    In rialzo il listino per susine da imputare alla variazione dell'assetto varietale mentre per le albicocche al progressivo assottigliamento delle disponibilità.

    Pubblicato in Mercati

    Anche la seconda settimana del mese per le principali specie frutticole estive il mercato è risultato connotato da una positiva attività di contrattazione.

    Pubblicato in Mercati

    La prima settimana di giugno è stata segnata dall'esordio sui mercati  delle prime quote di susine ed uva da tavola.

    Pubblicato in Mercati

    L'ultima settimana di maggio per la frutta tipica della stagione primaverile-estiva si è conclusa con un ridimensionamento dei prezzi da ritenersi fisiologico in funzione di disponibilità in progressivo incremento.

    Pubblicato in Mercati

    Il Ministero delle politiche agricole comunica che a fronte di un contributo richiesto da parte degli agricoltori che hanno aderito alla misura assicurazioni agevolate pari a circa 400 milioni di euro riferito alle campagne 2015 e 2016, alla data odierna sono stati erogati contributi pari a circa 177 milioni di euro (poco più del 44% dei 400 milioni richiesti), nei quali non sono compresi i 66 milioni di euro pagati con fondi Feaga per le polizze sull'uva da vino, e che sono in fase di completamento le procedure di controllo a carico delle rimanenti richieste, che permetteranno di erogare rimborsi per ulteriori 197 milioni di euro entro il 31 dicembre 2018, arrivando così ad assicurare oltre il 93% del contributo richiesto.

    I pagamenti previsti sulle campagne 2015 e 2016 sono così programmati: 13 milioni entro il 15 giugno 2018; 30 milioni entro il 30 giugno 2018; 20 milioni entro il 31 luglio 2018; 51 milioni entro il 30 settembre 2018; 49 milioni entro il 31 ottobre 2018; 34 milioni entro 31 dicembre 2018. Sulle rimanenti domande, per un contributo concedibile pari a circa 26 milioni di euro, in parte ancora da formalizzare, sono in corso le relative verifiche al fine di allineare i dati presenti a sistema e procedere ai conseguenti pagamenti.

    Con riferimento alla campagna 2017 che, sulla base delle polizze ad oggi pervenute, prevede un contributo concedibile pari a circa 170 milioni di euro, occorre che il sistema dei CAA e dei Consorzi di difesa si impegnino a fondo per portare a terminare il caricamento dei certificati di polizza e ad accelerare le procedure di

    presentazione delle domande di sostegno. A fronte infatti di circa 125 mila piani assicurativi della campagna 2017, sono state presentate solo 31 mila domande di sostegno. A questo proposito, è importante precisare che solo a carico delle domande che saranno presentate entro il 31 luglio 2018, sarà possibile completare le procedure di controllo e procedere all'erogazione dei rimborsi previsti entro il 31 dicembre 2018. La collaborazione di tutti gli attori si rende quindi ancor più necessaria per far avanzare il più possibile i pagamenti del 2017 entro la scadenza del corrente anno.

    Proprio per far fronte a tali esigenze e per gestire una situazione resa estremamente complessa anche a causa della difficoltà di reperire documentazione sulle rese produttive individuali

    realizzate nel quinquennio antecedente alla campagna assicurativa, è stata attivata una task force cui partecipano esperti Mipaaf, Agea e Ismea, che si relaziona continuamente con il sistema dei Consorzi di difesa e dei CAA in modo da assicurare il monitoraggio costante della situazione e la gestione di tutte le problematiche mammano che queste emergono in base ai controlli in corso.

    Il Mipaaf informa infine che il bando relativo alle assicurazioni agevolate nel settore zootecnico e delle strutture aziendali sarà adottato in data 30 maggio 2018.

     

    Fonte: Ufficio stampa - Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

    Pubblicato in Attualità

    Anche nella seconda settimana di aprile il mercato all'origine per la frutta tipicamente invernale (mele, pere e kiwi) è risultato sostanzialmente stabile.

    Pubblicato in Mercati
    Venerdì, 06 Aprile 2018 14:24

    Prezzi: kiwi in ripresa, fragole variabili

    Nella quarta settimana di marzo per i kiwi si conferma la ripresa degli scambi sul circuito estero grazie alla minore pressione esercitata dal prodotto estero.

    Pubblicato in Prezzi
    Venerdì, 23 Marzo 2018 12:00

    Prezzi: kiwi stabili e fragole in aumento

    Nella terza settimana il mercato è sostanzialmente stabile per i kiwi, con quotazioni che hanno mostrato oscillazioni solamente su qualche piazza.

    Pubblicato in Prezzi
    Pagina 1 di 3

    Sfoglia l'anteprima

    News Ortofrutta

    • CSO: "DOPO IL BOOM DA LOCKDOWN I CONSUMI DI ORTOFRUTTA SI SONO STABILIZZATI"  Corriere Ortofrutticolo

      Leggi l'articolo
    • NEL POST COVID I CONSUMATORI CERCANO ANCORA DI PIÙ ORTOFRUTTA ITALIANA E LOCAL. SALUTISMO FATTORE CHIAVE  Corriere Ortofrutticolo

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, un italiano su due aumenterà i consumi in futuro  Italiafruit News

      Leggi l'articolo

    News Agricoltura

    • Agricoltura Sociale: 10 mln dalla Regione per inclusione socio lavorativa  Sicilia Oggi Notizie

      Leggi l'articolo
    • La città solo sfiorata Disagi nelle frazioni Agricoltura martoriata  il Resto del Carlino

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura e ambiente: 2 milioni di euro per l'apicoltura italiana dalle Politiche Agricole  WineNews

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca