Mercoledì, 25 Luglio 2018 13:53

    Italia leader UE delle esportazioni per uva, kiwi, mele e nocciole

    Con un valore di 41 miliardi di euro a fine 2017, l’Italia ha raggiunto il suo primato storico e detiene una quota sulle esportazioni agroalimentari dell’Ue (quasi 525 miliardi di euro) pari all’8%.

    Negli ultimi cinque anni le esportazioni italiane del settore sono aumentate del 23%, più di quelle dell’Ue (+16%). È uno degli aspetti emersi dal rapporto sulla Competitività dell’agroalimentare italiano presentato oggi da ISMEA a Palazzo Wedekind, alla presenza del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo, Gian Marco Centinaio.

    Il ruolo del Made in Italy nelle esportazioni del settore primario europeo emerge chiaramente analizzando le prime cinque voci, per le quali l’Italia è leader. Così all’Italia si deve il 35%-36% dell’export europeo di mele e di uva, il 47% di quello di kiwi, il 61% di quello di nocciole sgusciate, il 35% di quello di prodotti vivaistici.

    Anche sulle esportazioni comunitarie di prodotti alimentari trasformati l’Italia gioca un ruolo di primissimo piano.

    Il nostro Paese, infatti, è il primo esportatore di pasta e di conserve di pomodoro con una quota del 65% circa del valore dell’export Ue; nel caso dei vini e dell’olio d’oliva scende in seconda posizione, incidendo rispettivamente per il 27% e per il 23% delle esportazioni europee; infine, con una quota del 13%, l’Italia è il quarto esportatore Ue di formaggi e latticini.

    Guardando ai mercati di sbocco, si evidenzia, in particolare, il successo competitivo su Paesi a domanda più dinamica come Bulgaria, Lettonia e Romania. Progressi importanti si sono registrati in Ucraina, Brasile, Marocco; positivi, ma meno significativi, gli aumenti della quota italiana in Australia, Stati Uniti, Canada, Argentina e Cina.

     

    Fonte Ismea

     

    Sfoglia le riviste

    News Ortofrutta

    • Ortofrutta, sempre più forte la partnership tra Macfrut e la Colombia  CesenaTodaySempre più forte l'asse tra il Macfrut e la Colombia. Giovedì scorso alla Camera di Commercio di Bogotà si è svolto un incontro, promosso da Unioncamere ...

      Leggi l'articolo
    • Fepex: nella UE in crescita l'import di ortofrutta dai Paesi terzi  Freshplaza.itL'importazione in Unione Europea di prodotti ortofrutticoli provenienti da paesi terzi è aumentata del 3 per cento nel primo semestre del 2018. Lo rivela Fepex ...

      Leggi l'articolo
    • Di Majo: “Civitavecchia in grande crescita sui traffici dell'ortofrutta”  TRC Giornale“Civitavecchia può diventare uno dei porti principali per lo scarico dell'ortofrutta”. Lo afferma il presidente dell'Autorità Portuale, Francesco Maria Di Majo, dopo ...

      Leggi l'articolo

    News Agricoltura

    • Psr Basilicata. Altri 150 giovani imprenditori si insediano in agricoltura  Agricultura.itCentocinquanta nuovi giovani imprenditori agricoli hanno firmato i decreti di concessione del contributo a valere sulla Misura 6.1 “Aiuto all'avviamento di ...

      Leggi l'articolo
    • Puglia, Gilet Arancioni incontrano la sottosegretaria all'Agricoltura Alessandra Pesce  TRM Radiotelevisione del MezzogiornoGilet Arancioni incontrano la sottosegretaria all'agricoltura Alessandra pesce. Attesa la visita del Ministro Centinaio.Intano il 26 marzo incontreranno al Mise ...

      Leggi l'articolo
    • Ad Agri7 la gestione dei rifiuti in agricoltura. VIDEO  ReggionlineNella puntata di questa sera alle 21 la trasmissione torna a occuparsi di questo delicato argomento. Le telecamere sono andate a vedere come vengono ...

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca