Martedì, 15 Maggio 2018 16:59

    Puglia:mobilitazione degli Agricoltori Italiani con il governatore Emiliano e i Sindaci

     

    Mobilitazione in Puglia sulla questione Xylella.

    Cia-Agricoltori Italiani ha portato sul campo, tra gli ulivi danneggiati, tra Ostuni (Brindisi) e Presicce (Lecce), le istituzioni locali e regionali e con la due giorni di sopralluoghi e dibattito, tenutisi ieri e oggi, ha mandato un messaggio chiaro all’Italia e all’Europa. “Serve accelerare sull’eradicazione delle piante infette e chiedere risorse aggiuntive per gli olivicoltori pugliesi -ha ribadito sul posto Dino Scanavino, presidente nazionale Cia-. La lotta al batterio sia una priorità del prossimo governo, è una questione nazionale”.

    Con lui, la Giunta nazionale Cia e gli Agricoltori Italiani della Puglia, ieri anche il governatore Michele Emiliano e i 10 sindaci delle aree colpite. Da ore e ore di analisi e confronto, nel momento di massima mobilitazione di Cia, dopo una lunga serie iniziative attraverso cui l’organizzazione ha prodotto un impegno orientato ad affrontare la questione Xylella in modo strutturale; è partito con forza l’ennesimo appello per la richiesta di reimpianti subito e più risorse a sostegno dell’olivicoltura.

    “Dobbiamo difendere il patrimonio agricolo e paesaggistico dell’olivicoltura pugliese da una malattia che è ormai endemica- è stato il commento del presidente della Regione Puglia, intervenuto all’iniziativa di Cia-. Bisogna convivere con la Xylella, usando la ricerca per limitare la diffusione e impiantando cultivar resistenti”.

    I danni sono di circa 100 milioni di euro l’anno in termini di perdita di produzione olivicola e oggi, con la Xylella che è arrivata alle porte di Bari dopo aver colpito Brindisi, Lecce e parte di Taranto, si possono calcolare in già quasi 1 miliardo. Condivisa la scelta di un approccio realistico che si concentri sulla ricerca di soluzioni per tenere sotto controllo la malattia e evitare che si diffonda.

    Per questo Cia-Agricoltori Italiani ritiene che il problema Xylella non possa essere più considerato circoscritto alla Puglia, ma di rilievo nazionale. Dagli Agricoltori Italiani chiesto ora con forza che il prossimo governo consideri la lotta alla Xylella una priorità.

     

    Fonte: Cia 

    Sfoglia le riviste

    News Ortofrutta

    • Sfuso VS confezionato: in che direzione va l'ortofrutta nella GDO?  FoodwebCala ortofrutta sfusa (-5,5% nel 2018). Nielsen: nessun effetto del costo dei 'biosacchetti'  Eco dalle CittàOrtofrutta in Gdo, Nielsen: alto-acquirenti trainano mercato sfuso -2-  Yahoo FinanzaVisualizza copertura completa su Google News

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, la spesa annua per famiglia è di 315 euro - Terra & Gusto  Agenzia ANSAono soprattutto famiglie medio grandi che vivono al Nord e nel Centro Italia i consumatori che acquistano quantità sopra la media di prodotti ortofrutticoli freschi ...

      Leggi l'articolo
    • I sacchetti bio non hanno influito negativamente sugli acquisti di ortofrutta  Freshplaza.itUn anno fa era l'argomento all'ordine del giorno, poi tutto si è sgonfiato. L'introduzione dei sacchetti biodegradabili non ha per nulla influito sugli acquisti degli ...

      Leggi l'articolo

    News Agricoltura

    • Supremazia agricoltura Bio: mondo universitario contro il decreto  Libertà19 gennaio 2019. E' in discussione al Senato il nuovo decreto legge che riguarda il sostegno all'agricoltura biologica ma il mondo scientifico e universitario sta ...

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, scatta la corsa all’Oscar per i giovani piacentini  Piacenza24Sono quasi 240 le imprese giovanili in agricoltura nel Piacentino (dall'ultimo report di settembre 2018 della Camera di Commercio).

      Leggi l'articolo
    • In Italia l'agricoltura più 'rosa' della Ue - Terra & Gusto  Agenzia ANSACon il 32% di donne a gestire le aziende, l'Italia è uno dei paesi dall'agricoltura più rosa in Europa. Lo dicono i dati Eurostat, riferiti all'anno 2016. Il settore[…]

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12

    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724

    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca